Sociale: OL3 la mancanza di risorse

Promuovere e favorire la diffusione dell’imprenditoria sociale e del social business, seguendo il modello del premio Nobel Yunus, per risolvere problemi sociali del territorio  senza dipendere dai soldi pubblici. Il social business è un’azienda privata, economicamente e finanziariamente autosufficiente, che ha come principale obiettivo la soluzione di un problema sociale (ad esempio nella sanità, istruzione, ambiente, etc.), e non invece la massimizzazione del profitto; gli azionisti non possono ricevere eventuali utili. Si tratta di uno strumento dimostratosi efficace,  per risolvere problemi sociali in carenza di risorse pubbliche.… leggi tutto

OL3, inizia la “fase contenuti”

La foto gallery dell’incontro

Prima i contenuti e poi i contenitori: questa è la pista che intendiamo seguire.
Controcorrente, dunque.
In un periodo in cui la politica sembra parlare solo di alleanze, schieramenti, tattiche. Con il fiato corto e senza programmi né orizzonti. Noi, invece, vogliamo guardare al di là, e avere anzitutto un bagaglio di idee e di proposte. Essere preparati. Per poi cogliere i segni dei tempi, man mano che lo scenario anche politico prenderà una forma più definita, e operare di volta in volta scelte concrete.
Per ora siamo preoccupati del cosa. Il come verrà di conseguenza. … leggi tutto

OL3 è

Ol3 è sapere vedere dei doni quando gli altri vedono problemi

Ol3 è smettere di ripetersi che le cose ormai vanno così

Ol3 è non avere paura di cambiare

Ol3 è sapere vedere le buone notizie

Ol3 è non accontentarsi della mediocrità

Ol3 è mettere vino nuovo in otri nuovi

Ol3 è portare un frutto fuori stagione

Ol3 è sapersi immedesimare nella diversità della realtà

Ol3 è credere che tutto può essere valorizzato

Ol3 è non smettere di desiderare

Ol3 è saper cominciare ogni giorno

Ol3 è saper perdonare

Ol3 è non girare la testa di fronte all’ingiustizia

Ol3 è … leggi tutto

OL3 la sussidiarietà

E’ necessario anzitutto uscire dallo sterile binomio, figlio della distinzione tra destra e sinistra, tra individualismo ed assistenzialismo. Anche le politiche sociali possono diventare una risorsa ed una soluzione, prima che essere il semplice tamponamento di un problema. Una società in cui si sta producendo un divario sempre più ampio tra ricchi e poveri, e in cui gran parte del pianeta vive sotto la soglia di sopravvivenza e non ha diritti è inaccettabile. È una struttura di peccato da affrontare e scardinare. Sono indispensabili tuttavia rivoluzioni di mentalità: si deve assumere il punto di vista che le associazioni sono al … leggi tutto

Rassegna stampa

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

cg1_0701 cg1_0705 cg1_0847 CG1_8894 cg2_1072 cg2_1119 cg2_4056 cg1_6034 cg1_6550 cg1_7006 cg29285 cg29315