Tra velo e veline

Quando ho letto la notizia della diciottenne marocchina aggredita e picchiata selvaggiamente dal padre solo perché rifiutava velo e matrimonio forzato, avevo ancora sul comodino “L’amore è un foulard” di Shelina Zahra Janmohamed, definita una sorta di Bridget Jones musulmana, che racconta la ricerca dell’uomo giusto ai tempi dell’emancipazione delle donne col velo.

In un capitolo si sofferma proprio sulla sua personale e volontaria scelta di indossare lo hijab, il foulard che copre i capelli ed il collo delle donne lasciando scoperto il viso. Nel Corano – spiega anche l’autrice – non è prescritto il velo alle donne, ma lei … leggi tutto

Un impegno nato alla Gmg. Ora combatto i nuovi rassegnati

leggi tutto

Perché indignarsi non basta

La protesta di molti giovani, in tutto il mondo, è stata negli ultimi anni all’insegna dell’indignazione. Di fronte alla crisi economica, di fronte alla mancanza di orizzonti di futuro, di fronte agli scandali di sistemi che sembrano costruiti solo per il potere, sale la rabbia e la voglia di ribellarsi. L’impeto di reazione di fronte a situazioni, appunto, indegne, è sicuramente un sentimento sano: il senso della giustizia è scritto nel cuore dell’uomo. Ma bisogna avere il coraggio di dire che non basta. A cosa ci ha portato il movimento di “indignazione”? Quali i risultati concreti? A cosa porterà l’antipolitica, … leggi tutto

Rassegna stampa

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

cg1_0117 cg1_0367 CG1_9006A CG1_9249 CG1_9349 CG1_9356 CG1_9360 cg2_1053 cg2_1125 cg2_3999 cg1_8560 cg1_8587