Perché il bene comune riguarda tutti

Inizia qui un´avventura. Siamo consapevoli del rischio che ci assumiamo, entrando in prima persona in politica e mettendoci la faccia. Ma crediamo che mai come oggi sia necessario. Mai come oggi siamo chiamati a scegliere. Mai come oggi ci viene chiesto di non delegare, di prendere in mano le redini del futuro. In questa stagione molto difficile per la vita del paese, crediamo che sia indispensabile un surplus di energia e di partecipazione. Il bene comune, infatti, riguarda ed interpella ciascuno di noi. Troppo a lungo abbiamo lasciato fare agli altri, magari persino ai disonesti; e così la politica è … leggi tutto

Se il sale perde sapore

La mattina delle elezioni, chiacchierando con gli amici e i conoscenti dopo la Messa, ho avuto la conferma di una sensazione: nove su dieci non sapevano per chi votare e non si sentono rappresentati. Il labirinto e, diciamo pure, il caos che escono dal voto rafforzano questo stato d’animo. Se i due principali schieramenti sono riusciti a fare il pieno di voto identitario, arroccandosi sui posizionamenti storici, evidentemente non riescono ad essere maggioranza nel paese: è mancato il rinnovamento, la capacità di avere idee e programmi convincenti, di proporre facce nuove, a destra come a sinistra. Il voto per Grillo … leggi tutto

La quotidiana macchina del fango politica

Incontro quasi tutti i giorni giovani nauseati dalla politica. Come biasimarli? Hanno ragione: lo sono anche io. Quante sere torno a casa, letteralmente, con un senso di rigetto. Solo mia moglie potrebbe raccontarlo. Tutto è polemica, tutto è divisione, tutto è ideologico. Dove deve andare chi vorrebbe risolvere semplicemente i problemi dialogando e trovando soluzioni condivise? È possibile un’opposizione capace di criticare in modo costruttivo e propositivo? Le polemiche, certo, sono molto meno faticose ed impegnative delle proposte, delle idee e del confronto. Ma allontanano le risposte alle questioni aperte. Allontanano le persone tra loro. E oltre a tutto ciò, … leggi tutto

Rassegna stampa

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

afoto3 cg1_0117 cg1_0181 cg1_02281 cg1_0274 cg1_1068 CG1_9356 cg2_4043 cg1_5867 cg1_5950 cg1_5973 cg1_6872