Perché il bene comune riguarda tutti

Inizia qui un´avventura. Siamo consapevoli del rischio che ci assumiamo, entrando in prima persona in politica e mettendoci la faccia. Ma crediamo che mai come oggi sia necessario. Mai come oggi siamo chiamati a scegliere. Mai come oggi ci viene chiesto di non delegare, di prendere in mano le redini del futuro. In questa stagione molto difficile per la vita del paese, crediamo che sia indispensabile un surplus di energia e di partecipazione. Il bene comune, infatti, riguarda ed interpella ciascuno di noi. Troppo a lungo abbiamo lasciato fare agli altri, magari persino ai disonesti; e così la politica è … leggi tutto

Giovani: è ora di crescere e di prenderci il futuro

Recenti dati della Banca d’Italia evidenziano che il 65% delle famiglie italiane valuta come insufficiente il proprio reddito. Le maggiori difficoltà gravano sui giovani, quasi tutti lavoratori precari, in difficoltà nell’accedere ai mutui, acquistare case di proprietà o avviare imprese. È evidente come in Italia ci sia una questione generazionale. Emerge in modo lampante in ambito politico, ma il problema è generale. Gli ultimi decenni hanno portato un peggioramento delle condizioni economiche; ma prima ancora una crisi di prospettive e di speranze.

Nella mia generazione siamo cresciuti, in molti, senza gravi problemi economici. Abbiamo spesso alle spalle famiglie che grazie … leggi tutto

Delega e fiducia

La nostra forma democratica, sia a livello nazionale che a livello municipale, si fonda sul  sistema della delega. Noi eleggiamo dei rappresentanti ai quali diamo il mandato di “governare la collettività” per nostro conto : non abbiamo una democrazia diretta, abbiamo una democrazia “mediata”.  Di qui una serie di limiti e di attenzioni e una sola grande domanda : come possiamo essere certi che il nostro rappresentante utilizzi correttamente la delega che gli abbiamo affidato?

Nessuno ce lo potrà garantire perché l’elezione non comporta mai vincolo di mandato. I casi di politici incappati in affari o situazioni incresciose, o al … leggi tutto

leggi tutto

Intervista a Radio Vaticana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Clicca qui per ascoltare l’intervistaleggi tutto

Battesimo di OL3. Sarà un contenitore di Bene Comune

«Cari amici e care amiche, è giunto il momento di andare OL3». Scrive così, nell’invito all’evento di stasera (ore 20.30, Auditorium del Massimo, viale Massimiliano Massimo, 1), il Presidente del neonato laboratorio politico di Bene Comune ‘OL3’, l’attuale Assessore alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale, Gianluigi De Palo.  

«I primi passi che stiamo muovendo – spiega De Palo – sono straordinariamente incoraggianti. Abbiamo il desiderio di trasformare questo fermento in concretezza. L´avvenire a cui ci chiamava Giovanni Paolo II è oggi».  

«Noi non ci rassegniamo – aggiunge De Palo – a una politica schiacciata sul presente. … leggi tutto

Rassegna stampa

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

CG1_9443 cg1_0135 cg1_0173 cg1_0223 cg1_0229 cg1_0374 cg1_0806 cg1_0921 CG1_8872 cg2_1208 cg2_4155 cg29285