Turismo, cultura e arte: la vera risorsa capitale

Se esiste una città al mondo dove è inscindibile il binomio tra Arte e Turismo è proprio Roma.
Essere a Roma significa passeggiare quotidianamente nella storia, vivere la Città Eterna, la città più bella e ricca di storia al mondo, un patrimonio di monumenti unico che fanno, della nostra città, la meta preferita per milioni di turisti ogni anno. Una risorsa fondamentale.
Ma il fascino della capitale non è limitato soltanto ai suoi monumenti storici:  Roma è anzitutto arte, che si esprime attraverso le sue piazze, le sue chiese di inestimabile valore, gli affreschi, le sculture ma è anche l’arte attraverso la quale il cittadino si esprime e restituisce un’immagine del proprio tempo.
Attraverso l’arte l’uomo esprime se stesso sublimando la propria sensibilità al servizio di tutti; teatro, cinema, pittura, danza, musica sono il linguaggio per esprimere e raccontare la bellezza.
Ed è attraverso la cultura che è possibile imparare a cogliere a pieno questa bellezza, saperla elaborare per farla propria. L’opposto della cultura è l’ignoranza e l’ignoranza genera omologazione, incapacità di una coscienza critica. Tutte le dittature della storia hanno, in primo luogo, combattuto la diffusione della cultura intesa quindi come conoscenza.
La cultura è il processo di acquisizione dell’insieme delle esperienze condivise nelle società di appartenenza, dei codici comportamentali e del senso etico.
E in questo senso è importante che sia correttamente indirizzata. Esistono purtroppo culture, cioè abitudini, non costruttive. Il razzismo, ad esempio, è una cultura distorta verso chi è diverso da noi (dalla nostra cultura appunto).
Ecco che diventa fondamentale fare cultura nelle famiglie anzitutto, nelle scuole e nella politica.
Saranno questi alcuni dei temi trattati, lunedì 1 ottobre alle ore 20.30 presso il Teatro di Santa Francesca Romana, da Costantino D’Orazio, scrittore e critico dell’arte che cura da anni una rubrica nella trasmissione televisiva Geo&Geo.

Claudio Morici

Vice Presidente OL3

  • StumbleUpon
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
Commenti chiusi.

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

afoto3 IMG_3123 cg1_0296 cg1_0454 CG1_8616 CG1_8927 CG1_9082 CG1_9356 cg2_4049 cg2_4080 cg1_8566 cg1_6934