Genio Femminile

Il ventunesimo secolo può essere quello del genio femminile. La specificità della donna va lasciata emergere, incoraggiata, sostenuta in tutti i suoi aspetti, dalla famiglia al lavoro, con piena parità di diritti e valorizzazione delle peculiarità.

La differenza di genere, a tratti ideologicamente rivendicata dal femminismo, deve potersi affermare anzitutto culturalmente, con una attenzione al linguaggio e alla grammatica dei rapporti.

È urgente un impegno educativo, culturale e politico per prevenire ed arginare ogni forma di violenza e sopraffazione sulle donne, da quella domestica, troppo spesso passata sotto silenzio; a quella lavorativa, troppo spesso subdola e strisciante.

Il corpo delle donne non può più essere degradato e mercificato.

Nessuna donna deve essere costretta o lasciata sola di fronte a scelte drammatiche. Ogni donna va messa nella condizione di poter portare a termine una gravidanza con adeguati sostegni economici, sociali e psicologici.

A proposito di donne, leggi l’editoriale di Giulia Di Gregorio

Leggi l’editoriale di Anna Chiara Gambini

“Tra velo e veline” – l’editoriale di Concita De Simone

 

  • StumbleUpon
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
Commenti chiusi.

!twitter

#temiOl3

  • 10527621_319450061513206_8925441035976221652_nQualcosa è cambiato. No, non al Governo, perché cambiano le persone, ma la tendenza a fare troppi provvedimenti spot è sempre la stessa (a che servono, tanto per dirne una, 1000 asili nuovi se non si fanno figli e se chi ce li ha è vessato dalle tasse?). No, non in Parlamento, perché “fatta la legge, trovato l’inganno” e ormai decidono più i giudici degli onorevoli (anzi, forse questa potrebbe essere una novità, ma no, è già cosa vecchia). Insomma, qualcosa è cambiato intendevamo qui, tra noi, a #OL3.

    Dopo il lungo tour, faticoso ma entusiasmante, che ha coinvolto oltre 40 parrocchie romane, abbiamo raccolto moltissime adesioni per la 3 giorni di formazione con persone da varie parti d’Italia (dalla Lombardia alla Sicilia, passando per le Marche), che porteranno i nostri contenuti nei loro territori, appassionando,anzi, "immischiando" a loro volta, altri amici.

facebook

Foto Gallery

afoto2 cg1_0386 CG1_8886 CG1_9113 cg2_1085 cg2_4074 cg2_4055 cg1_8571 cg1_5841 cg1_5855 cg1_5867 cg1_6006